SOLOPRENEUR: Self-Employability in Remote Regions of Europe

Lo sviluppo del settore turistico nelle regioni remote


COU_5_IT  

 Title
Lo sviluppo del settore turistico nelle regioni remote

 Keywords
Sviluppo turistico, innovazione, aree remote, aree rurali

 Author
RIVENSCO

 Languages
Italian

 Objectives/goals
Questo corso intende offrire dei primi elementari strumenti per provare a rispondere alla domanda: Come si organizza, conduce e gestisce un business turistico?


 Description
L’obiettivo è declinato nella considerazione soprattutto delle aree più rurali e remote-quelle che da un lato vantano invidiabili risorse paesaggistiche ma che dall’altro mancano dell’expertise per valorizzare il loro patrimonio.

 Contents in bullet points
Unit 1: Conosci il tuo prodotto Unit 2: Supera le difficoltà Unit 3: Comunicare con il tuo audience


 Contents


 Lo sviluppo turistico nelle regioni remote

IMPARA A CONOSCERE IL TUO PRODOTTO


  L’industria del turismo

Il turismo costituisce un traino fondamentale delle economie contemporanee. Problematiche legate alla stagnazione del PIL, all’occupazione, al Social Impact e ai temi dell’inclusione sociale, dell’IT e della leadership emotiva trovano tutte grande impiego all’interno di questo settore (Daft, 2008, 2010, 2011, 2015).



  Location

Considerando la loro collocazione geografica e le risorse paesaggistiche di cui spesso godono, per queste regioni del mondo il carattere della “lontananza” è una chiave fortemente attrattiva.

 

 



  I “pro” delle aree remote

 

Al fine di creare un “tourism-related business” nella tua area:

Mettiti all’opera

Analizza
Ricerca
Promuovi
Comunica
Intercetta e dirotta verso di te i trend in flusso nella tua area


  I “contro” delle aree remote

Come fare il salto

Internet è sicuramente il primo mezzo su cui poter fare affidamento. Social media, web companies e travel agencies sono quel ponte a copertura della distanza geografica.

 



Le strategie per superare I contro delle aree remote


  L’industria del turismo

Le aree remote godono di caratteristiche intrinseche uniche che necessitano sia di una chiara identificazione che di un piano di sviluppo coerente e declinato in base il loro profilo



  Lo sviluppo della destinazione

Anche in questo caso – come per ogni altra circostanza aziendale – è obbligatorio armarsi di una strategia.



  L’impatto ecologico e sociale

·Cicli stagionali di domanda
·Inflazione locale
·Distorsione delle dinamiche occupazionali locali
·Contaminazione della cultura indigena
·Contaminazione della vita rurale locale
·Inquinamento

 

 

 

Questi – e altri punti – possono costituire delle problematiche emergenti direttamente dal settore turistico. Considera che sono molti coloro che, anche nel settore vacanziero e turistico,  prendono le loro decisioni in base all’impatto conseguente alle loro azioni.



Comunicare con il tuo pubblico


  I mezzi digitali

Oggigiorno siamo tutti connessi l’un l’altro. I canali di comunicazione esistenti azzerano le distanze indipendentemente da quanto esse grandi e, allo stesso tempo, aiutano a valorizzare le bellezze naturali di cui queste aree godono.

Social Media

Crea la tua community e condividi con loro i valori della terra che promuovi e rappresenti.

Più che ricercare una massa indistinta di seguaci, focalizzati su una nicchia che sia veramente interessata, fedele e coinvolta. Sono questi – più del general public della rete – ad avere il maggior piacere a (ri)condividere i tuoi contenuti.



  Scegli il social media che fa per te

üIl numero di piattaforme social è in crescita esponenziale di periodo in periodo – scegliere quella che fa più al caso tuo è cruciale e determinante per il successo del business.

Metti in relazione i tuoi clienti ai valori del tuo business: è fondamentale riuscire a creare una connessione forte con il tuo pubblico anche sul piano valoriale prima ancora che meramente economico.

Programma un calendario

Organizzati e crea un calendario dei contenuti per il tuo social così da rendere più efficiente e più efficace il tuo piano multimediale. Attraverso questi tools sarà più agevole regolare anche i tuoi incontri e i tuoi appuntamenti quotidiani.

Ecco di seguito una serie di guide che puoi liberamente consultare:

https://hootsuite.com/es/education/courses/social-marketing/content/create-a-content-strategy-1

https://smallbiztrends.com/social-media-calendar-template-business

https://hingemarketing.com/blog/story/5-big-reasons-why-you-need-a-social-media-content-calendar



  Costruisci una community

Condividi con loro contenuti accattivanti

I contenuti di grafica sono quelli che più risaltano agli occhi delle persone dalla loro bacheca pubblica. La probabilità che vedano ed interagiscano con il contenuto multimediale è certamente molto più alta rispetto un normale post testuale. Bene dunque le foto, ancor meglio i video.